LA STORIA

LA NOSTRA SCUOLA

La storia della nostra scuola è fortemente connessa alla storia del negozio La Spiga d’Oro, un negozio di prodotti biologici che si trova a Treviso, fondato nel 1985 da Marino, Caterina e Walter. L’impulso creatore di questo negozio, infatti, non era solo legato a una proposta di alimenti naturali, ma anche rispondeva alla necessità di studiare e divulgare l’antroposofia.

Uno degli obiettivi di Spiga d’Oro era proprio sostenere economicamente attività legate all’antroposofia, per questo, dopo la creazione di un gruppo di studi, si è sentita la necessità di avviare anche un’attività pedagogica.

Nasce così, il primo asilo che parte nel gennaio del 1992 con quattro bambini, a Fontane di Villorba. Dopo i primi anni di rodaggio, l’asilo arriva ad accogliere 25/30 bambini, e nel 1996 c’è già la necessità di avviare una seconda sezione. Dopo il primo settennio si contano già 50 bambini.

L’attività culturale promossa dall’asilo attraverso conferenze, gruppi di studio, teatrini e feste permette di creare una struttura forte e solida tanto da dover aprire una terza sezione di asilo. Dopo la spinta promotrice che ha dato vita all’asilo, si è sentita la necessità di ampliare la proposta pedagogica alla scuola primaria, soprattutto grazia alla spinta di Caterina. Così tutti i genitori si sono messi alla ricerca di nuovi locali, trovando purtroppo tante porte chiuse da parte delle istituzioni.

Dopo anni di ricerca e lavoro molto intensi, si è presa la decisione di venire nella struttura di Fiera, un istituto superiore fatiscente, abbandonato da tempo, che la Provincia nel luglio 2002 concede in contratto di comodato d’uso di vent’anni, in cambio dei lavori di ristrutturazione. L’investimento previsto per i lavori era di un milione di euro e Spiga d’Oro si mette a disposizione per il finanziamento. A dicembre 2002 arrivano i permessi del Parco del Sile per poter cominciare la ristrutturazione e a gennaio 2003 installano la prima impalcatura. A luglio 2003 i lavori sono finiti!

Nei mesi di luglio e agosto tutti i genitori hanno lavorato giorno e notte per preparare gli interni della scuola e il giardino. La scuola nuova, quindi, parte a settembre 2003 con una prima classe e con le tre sezioni di asilo. Inoltre, grazie al contributo dei genitori che hanno messo in campo le loro competenze e le loro professionalità, il progetto è costato meno di 500.000 euro.

La volontà nel continuare a dare un’offerta pedagogia, spinge i genitori a creare un gruppo di lavoro, insieme al cd dell’epoca, per trovare un luogo che possa ospitare la scuola secondaria di primo grado. Vincono così il bando per gli spazi del Comune presenti nello stesso edificio e cominciano i lavori di sistemazione e adeguamento degli spazi stessi, grazie a un finanziamento e al sostegno di Spiga d’Oro.

In questi anni abbiamo visto che i veri protagonisti della storia della nostra scuola sono le persone: tutte quelle persone che hanno sostenuto la scuola e hanno permesso che l’attività pedagogica fosse portata avanti negli anni, raccogliendo e superando le sfide di quest’epoca, sapendo quanto l'antroposofia possa essere una guida molto più attuale di quello che si possa pensare.