La storia

Home / La storia

Chi è Rudolf Steiner

Rudolf Steiner nacque nel 1861 a Kraljevec nel territorio dell’Impero austro-ungarico. Frequentò l’Istituto Tecnico a Wiener Neustadt, si trasferì a Vienna dove frequentò l’Università (Matematica, Scienze Naturali, Filosofia e Letteratura).
In questo periodo ebbe importanti esperienze pratiche nel campo della pedagogia anche terapeutica, che furono i germi di ciò che negli anni ’20 diventò la pedagogia Steiner-Waldorf. Ancora studente si mise in luce curando gli scritti scientifici di Goethe. Dal 1890 al 1897 collaborò all’Archivio di Goethe e Schiller a Weimar. Dal 1902 ebbe una più intensa attività come scrittore e conferenziere, prima nell’ambito della Società Teosofica e poi di quella Antroposofica, da lui fondata nel 1913. Oltre ad una trentina di opere scritte di carattere filosofico e antroposofico, sono rimasti i testi stenografati di quasi 6000 conferenze sui più diversi rami del sapere (pedagogia, medicina, agricoltura, architettura, arti ecc.) Morì nel 1925 a Dornach (Svizzera) dove aveva edificato, prima in legno e poi in cemento, il Goetheanum, centro di ricerca e di attività scientifiche e artistiche fondate sull’antroposofia.

“Vivere nell’amore per l’azione e lasciar vivere nella comprensione della volontà altrui
è la massima fondamentale degli uomini liberi” – Rudolf Steiner

 

La prima scuola Waldorf

Il movimento pedagogico steineriano ha avuto inizio con la fondazione della prima scuola Waldorf, avvenuta a Stoccarda nel 1919 per iniziativa dell’industriale Emil Molt, proprietario della fabbrica di sigarette Waldorf Astoria.
Era da poco finita la prima guerra mondiale e la destabilizzazione culturale, sociale ed economica che aveva preceduto e seguito questo tragico periodo richiedeva interventi tempestivi: l’educazione fu una delle aree in cui venne sentita più fortemente la necessità di rinnovamento. Il signor Molt, desideroso di realizzare una scuola di tipo nuovo per i figli dei suoi dipendenti, si rivolse a Rudolf Steiner, il quale aveva già in precedenza affrontato i temi dell’educazione: egli accettò l’incarico ed organizzò l’intera scuola, cominciando con un triplo ciclo di conferenze volto a spiegare la sua pedagogia e a preparare gli insegnanti da lui personalmente scelti.

 

La scuola “Michael”

A Treviso la nostra scuola steiner waldorf esiste da trentaquattro anni grazie al continuo sostegno della Cooperativa “La Spiga d’Oro” che assieme a tante famiglie, sostenitori, corpo insegnante e degli amministratori (CDA) innamorati dell’Antroposofia ha lavorato perchèla scuola d’infanzia e poi la scuola primaria (I^ – V^) e quella secondaria di primo grado (VI^ – VII^) prendessero vita in uno splendido edificio di proprietà della Provincia di Treviso del bellissimo quartiere lungo l’Alzaia del Sile, chiamato Fiera.